Moving time  5 сата 55 минуте

Вријеме  7 сата 24 минуте

Број тачака 3855

Uploaded 31.05.2020.

Recorded мај 2020

-
-
1.884 m
1.394 m
0
5,3
11
21,1 km

Погледана 90 пут(a), скинута са сервера 7 пут(a)

близу Gaspari, Veneto (Italia)

Dal parcheggio in località "Conca dei Parpari" (1.409 mt), ampia sella prativa che collega i
Lessini orietali con quelli centrali, si segue la stradina sterrata che attraverso pascoli e muretti a secco conduce con gradualità a "Malga Malera".
Proseguiamo per il sentiero fino a raggiunge "Passo Malera" (1722 mt) e riprendiamo il cammino sul sentiero che conduce alla vetta della panoramica "Cima Trappola" (1.862 mt). Questa cima è la più alta dell´altopiano Lessinico, ed è posta al margine superiore di esso, proprio sul confine con il Trentino. A nord è delimitata dalla Val di Ronchi, mentre ad est è presente la Val d'Illasi, sia a sud che a ovest si espande l'altopiano della Lessinia. Si può osservare i gruppi montuosi del Carega, il Monte Zevola, la catena del Monte Baldo e molte altre montagne delle alpi (Brenta, Adamello, Presanella).
Da cima Trappola segue il sentiero in discesa che, per intricati mughi terminanti a strapiombo sulla valle dei Ronchi, scende il versante occidentale della cima. Scendiamo fino a Bocca Castello dove risaliamo il sentierino che ci porta a "Castel Gaibana" (1806mt) dove troviamo i resti di un osservatorio e l’omonimo rifugio. Da qui abbiamo una splendida vista sul Gruppo del Carega e sull’Altopiano della Lessinia.
Dopo la sosta, proseguiamo percorrendo lo stesso percorso appena fatto e riattraversiamo nuovamente la cima Trappola, per poi riscendere fino al bivio dove prendiamo le indicazioni Buso del Vallon - San Giorgio.
Arrivati a "Malga San Giorgio" si ritorna al punto di partenza, imboccando il sentiero carrabile n° 250, che si trova nei pressi di un grande parcheggio dove sono presenti le indicazioni dei sentieri. Ripassiamo da Malga Malera e rientriamo percorrendo la medesima stradina sterrata che abbiamo percorso all'andata.
Waypoint

Parparo Vecchio

Nel cuore della Lessinia, a 1406mt di altezza, si trova el Baito di Parparo di sotto. La splendida posizione naturalistica alle porte del Parco Naturale Regionale della Lessinia fa del Ristorante Parparo Vecchio il punto di partenza ideale per un esperienza indimenticabile tra pascoli e malghe, boschi e foreste incontaminate, con percorsi e passeggiate che vi porteranno ad amare questo territorio di straordinaria bellezza. Il segreto del Ristorante Parparo Vecchio si manifesta nel calore che solo una famiglia ti sa dare. Un’avventura iniziata quasi per scherzo più di vent'anni fa, che è diventata per tutta la famiglia Pomari una storia d’amore e di attaccamento a questo luogo speciale e all'incantevole territorio che è l'altipiano della Lessinia. Giancarlo, Patrizia, Marta, Sofia e Gianpietro saranno felici di accogliervi in casa loro. Sito link: http://www.parparovecchio.it/#all
Pаскрсница

Inizio del sentiero

Poco dopo i Parpari, in direzione San Giorgio, si trova lo slargo adibito ad ampio parcheggio dove è collocato il pannello descrittivo (dal quale sono tratte le foto didascaliche) e dove inizia la stradina forestale.
Pаскрсница

Foto

Pаскрсница

Foto

Pаскрсница

Foto

Pаскрсница

Foto

utočište (refuge)

Rifugio Malera

Il rifugio Malga Malera è ospitato dalle mura della storica Malga Malera. Le prime rilevazioni della struttura risalgono al 1800. La Malga era il luogo dedicato alla produzione e stagionatura dei formaggi, per molti anni è stata poi abbandonata ed usata solo come rimessaggio di attrezzatura di svariato genere. Il 2011 vede però rinascere questo luogo grazie ad Alberto e la moglie Alessandra che con passione e dedizione hanno ristrutturato e donato vita a quello che vedete attualmente. Un Rifugio di montagna per gli escursionisti amanti della Lessinia. Sito link: https://www.malgamalera.it/
Pаскрсница

Foto

Pаскрсница

Foto

Pаскрсница

Foto

vrh

Cima Trappola

Questa cima è la più alta dell´altopiano Lessinico, ed è posta al margine superiore di esso, proprio sul confine con il Trentino. A nord è delimitata dalla Val di Ronchi, mentre ad est è presente la Val d'Illasi, sia a sud che a ovest si espande l'altopiano della Lessinia. Si può osservare i gruppi montuosi del Carega, il Monte Zevola, la catena del Monte Baldo e molte altre montagne delle alpi (Brenta, Adamello, Presanella).
Waypoint

Confine tra la provincia di Verona e quella di Trento

Confine tra la provincia di Verona e quella di Trento: in questo punto è posto un cippo che segnava il confine tra il Regno Lombardo-Veneto e l’Impero Austro-ungarico.
Waypoint

La Grande Guerra nella Lessinia Centrale

Ecomuseo delle trincee della Lessinia - Postazione obici
Waypoint

Castel Gaibana

Osservatorio Castel Gaibana situato a 1806 mt, sin dagli anni della Grande guerra esiste un osservatorio militare, su quella che era la linea linea di confine con l'impero Austroungarico, un angolo che a pace raggiunta e a confine trasferito si è trasformato in un belvedere sulla catena delle Alpi.
Pаскрсница

Foto

Waypoint

Malga San Giorgio

Waypoint

Madonnina

parking

Arrivo

Коментари

    You can or this trail