Вријеме  5 сата 31 минуте

Број тачака  5704

Uploaded 09.02.2019.

Recorded фебруар 2019

  • Rating

     
  • Information

     
  • Easy to follow

     
  • Scenery

     
-
-
1.377 m
277 m
0
3,2
6,3
12,7 km

Погледана 505 пут(a), скинута са сервера 17 пут(a)

близу  Carate Urio, Lombardia (Italia)

Gita effettuata il 9 Febbraio 2019.

Lascio l'auto presso il parcheggio della chiesa di Santa Marta a Carate Urio e salgo un paio di tornati in direzione del parcheggio superiore del cimitero, ma prima di arrivare ad esso, prendo il sentiero "Via Verde" in direzione del Santuario. Arrivato qui, giro a sinistra e salgo la ripida mulattiera di pietra che, con numerosi tornanti arriva presso la mulattiera principale che da Carate sale ai Monti di Carate, poco prima della località Schirela.
Giro a sinistra, passo la localita posta presso una vecchia cava di pietra ormai in disuso,e proseguo la ripida salita passando per le località Gisan e Quena arrivando invine presso l'abitato di Monti di Carate. Da qui si può ammirare un bel panorama sul ramo del lago in direzione di Como.
Proseguo lungo la mulattiera passando la località Vernù , sempre con pendenza abbastanza elevata. Dopo i mille metri di altridune, il sentiero prosegue in costa e in ombra sempre più coperto di neve, e in alcuni piccoli tratti, anche di ghiaccio vivo. Nonostante questo, si riesce a salire senza particolare difficoltà passando per i tratti più puliti senza bisogno di indossare ramponi.
Arrivato presso il bivio con il sentiero che sale direttamente alla cima del Colmegnone, dato che non conosco la quantità di innevamento sulla costa del Colmegnone, decido di proseguire a sinistra per il rifugio Murelli che ragiungo in meno di 20 minuti.
Finalmente, non essedoci più alberi che coprono la visuale,da qui è possibile godersi il panorama del lago a sud e delle cime della valle di Intelvi a nord.
Dal Rifugio, proseguo lungo la costa della montagna sino a raggiungere, poco sopra la strada sterrata che sale dritta sino a raggiungere la sella sede dell'Agriturismo San Bernardo anch'esso aperto e disponibile per i rari visitatori della giornata.
Mi fermo giusto per qualche foto e poi percorro il sentiero innevato in salita in direzione della vetta del Colmegnone.
La neve qui è alta una decina di centimentri e molto morbida.Purtroppo non ho portato le ghette, pertanto salgo camminando sulle impronte di quelli che mi hanno preceduto ed arrivo in breve presso la croce di legno che orna la vetta.
Il panorama da qui è stupendo. il sole è abbastanza caldo, ma c'è un leggerissimo vento che va e che viene, ma comunque, mi fermo quì per il pranzo al sacco e un pò di meritato riposo.
Dopo un oretta, mi incammino sullo stesso sentiero fatto all'andata, e scendo presso l'agriturismo e poi presso il rifugio Murelli.
Da qui, proseguo sulla strada sterrata ed innevata in direzione del rifugio Bugone e del Monte Bisbino, ma arrivato al primo bivio, pesso la Colma del Crinco, prendo la mulattiera di sinistra che scende in direzione dei Monti di Urio.
A causa della neve, scendo lentamente e con attenzione lungo il versante opposto rispetto al sentiero di andata, ed in un oretta raggiungo la località Monti di Urio Sopra dove mi fermo per una piccola pausa.
Proseguo la discesa attraversando i Monti di Urio Sotto sempre lungo la mulattiera di pietra che , da qui, scende con pendenza parecchio elevata. Per fortuna la neve è quasi completamente sciolta, ma scendo comunque con attenzione lungo le pietre ancora bagnate, ed in breve tempo raggiungo le prime case del paese in località Cavadino di Urio.
Da qui, proseguo lungo Via Cimitero e poi lungo la Via Verde sino a tornare presso il parcheggio di partenza.

Difficoltà:
le mulattiere e i sentieri da me percorsi non presentano difficoltà tecniche, pertanto ho classificato questo percorso come "Facile", comunque, in inverno, con la neve, la difficoltà è da considerarsi più elevata. Inoltre la pendenza della salita e della discesa è abbastanza alta per quasi tutto il percorso, pertanto consiglio questa gita solo ad escursionisti ben allenati.

I miei tempi:
dal parcheggio ai Monti di Carate: 50 minuti
dai Monti alla cima del Colmegnone: 1 ora e 30 minuti
la discesa dal Colmegnoe sino al parcheggio di partenza, passando per i Monti di Urio: 2 Ore
.
Buon divertimento.

10 коментар(а)

  • Bellimbusto78 11.02.2019.

    I have followed this trail  View more

    Bella gita.Il Colmegnone offre un panorama magnifico.Io ci sono stato , ma dal parcheggio del Bisbino.

  • Il Necchi 11.02.2019.

    I have followed this trail  View more

    Ottima descrizione di una bella gita.
    Grazie!

  • Слика од Elena Sofia

    Elena Sofia 11.02.2019.

    I have followed this trail  View more

    Una delle mie cime comasche preferite.
    Bellissima in ogni stagione.La consiglio a tutti.

  • Слика од Pippo71

    Pippo71 11.02.2019.

    I have followed this trail  View more

    C'è ancora un pò di neve a 1200 mt vedo.
    Bella gita invernale. Per me un pò pesante, ma vedro di partire dal Bisbino per raggiungere il Colmegnone.
    Grazie.

  • Marco Bassi 11.02.2019.

    I have followed this trail  View more

    Un bel percorso.
    Ti consiglio anche la salita da Schignano.
    Ciao.

  • Слика од alfiere nero

    alfiere nero 11.02.2019.

    Grazie per il consiglio. lo terrò presente.

  • Слика од tabita85

    tabita85 11.02.2019.

    I have followed this trail  View more

    Bella salita.
    Le montagne di quel lato del lago di como presentano sempre salite molto ripide.
    Complimenti per la gita e le belle foto.

  • Слика од chicco90

    chicco90 11.02.2019.

    I have followed this trail  View more

    Una gran bella scarpinata invernale non c'è che dire.
    Molto belli i panorami della cima.
    Mi è venuta voglia di vederli di persona.

  • Слика од Stefanom75

    Stefanom75 12.02.2019.

    I have followed this trail  View more

    Gita fatta l'anno scorso in primavera.
    Bella e molto panoramica.

  • Слика од dapafelo

    dapafelo 12.02.2019.

    Ottime foto, Gita fatta ad anello inverso, novembre 2018, quando siamo arrivati in cima eravamo avvolti dalle nubi, tu hai trovato una giornata fantastica, buona continuazione

You can or this trail