Вријеме  3 сата 17 минуте

Број тачака  1008

Uploaded 30.12.2017.

Recorded децембар 2017

-
-
599 m
208 m
0
2,8
5,5
11,06 km

Погледана 263 пут(a), скинута са сервера 13 пут(a)

близу  Cessole, Piemonte (Italia)

NELLA LANGA ASTIGIANA ( un percorso,ad anello, intorno a Cessole)




INTRODUZIONE


Il nostro percorso odierno si svolge lungo il versante orografico six della valle Bormida di Millesimo,nei territori del comune di Cessole(provincia di Asti) e si snoda,ad anello, dall’abitato di Cessole fino al crinale spartiacque tra la valle Bormida da un lato e la valle Belbo,dall’altro.


CESSOLE

Il centro storico di Cessole è rimasto un magnifico ,piccolo borgo medioevale ancora intatto con le case in pietra di Langa e le vie lastricate con pietre ,a volte, nei tratti più ripidi,disposte a “sternia”( di taglio).


Nel 1640,per “alleviare gli stenti della popolazione” fu istituito il primo mercato della valle Bormida, a Cessole, sotto i portici di San Rocco,situati a lato della piazza centrale.
Portici che hanno pilastri in pietra e volte a crociera in mattoni.

Tutto l’abitato di Cessole è dominato dalla grande mole della chiesa parrocchiale,costruzione settecentesca progettata da Giacomo del Carretto,architetto allievo del Juvara, che,dovendo edificare una chiesa su un versante collinare inclinato,risolse il problema della pendenza costruendo due edifici,uno sull’altro.
L’edificio superiore è la chiesa parrocchiale di Nostra Signora Assunta,l’edificio inferiore è l’oratorio della confraternita dei Disciplinati o Battuti.
I due edifici sono collegati internamente da una scala a chiocciola.


Più in alto,alla sommità del borgo vecchio, è situata la chiesa di Sant’Antonio, in corrispondenza dell’antico cimitero di cui era,verosimilmente, la chiesetta.
La struttura basale riconduce l’origine della chiesa all’anno 1100 circa.



PERCORSO


Posteggiata l’auto a Cessole basso,si sale ,percorrendo via Roma,al borgo antico dove si arriva fino alla chiesa parrocchiale(a due piani) di Nostra Signora Assunta e ai portici dell’antico mercato della valle Bormida.
Si ridiscende,poi,in via Roma da dove si svolta a dex per andare ad attraversare su ponte il rio di Cessole.
Superato il ponte ,si svolta a dex,a salire.
Al successivo incrocio , si va diritti, seguendo segnaletica per regione Tardello.
Al primo tornante si prosegue diritti su sterrata continuando a costeggiare il rittano del rio di Cessole.
Percorsi 300 metri,si svolta a six.
Si arriva ad attraversare un vigneto e,poi, ad immettersi su stradina asfaltata.
Si svolta a dex a salire,passando accanto al cascinale Tassera e,dopo aver superato un altro cascinale,si svolta a dex su sterrata.
Qui, abbiamo percorso i successivi 100 metri a lato di un prato sottostante la stradina sterrata (che ci è apparsa inizialmente un po invasa di arbusti).
Si arriva ,così, ad attraversare strada asfaltata e,poi,a proseguire su sentiero che,attraversando aree boschive, giunge sul crinale spartiacque tra la valle Belbo e la valle Bormida.
Si transita nei pressi di un cascinale e si raggiunge ,poco dopo, la stradina asfaltata che si snoda lungo il crinale. Qui passa,anche il sentiero G.T.L.(Gran traversata delle Langhe con segnaletica bianco-rossa).
Si svolta a dex,si raggiunge la provinciale Vesime-Santo Stefano Belbo dove si svolta a six.
Percorsi 200 metri, dalla provinciale si svolta a dex su sterrata (proseguendo sulla G.T.L.).
Si continua su sterrata che,inizialmente,passa accanto a vigneti per,poi, entrare in aree boschive.
Si raggiunge un bivio.
Andiamo a dex lasciando ,a six, il sentiero G.T.L. che prosegue per Santa Libera e Santo Stefano Belbo.
Si continua su sterrata che attraversando aree boschive scende,via via, verso il fondovalle della valle Bormida..
Si raggiungono le cascine Bricco dove si svolta a dex su sterrata,poco prima di raggiungere stradina asfaltata.
Si percorre un breve tratto pianeggiante per,poi, ricominciare a scendere fino a raggiungere stradina asfaltata su cui si svolta a dex a scendere.
Percorsi 250 metri, e, poco prima di raggiungere l’agriturismo Cà Traza ,si svolta a six su sterrata.
Si raggiungono,in breve tempo,due cascinali ,si passa in mezzo.
Appena oltrepassati i casolari, si svolta a dex a scendere,su sterrata che ,effettuando ampi tornanti, scende fino in fondovalle ritornando a Cessole dove avevamo posteggiato l’auto.
Antichi portici del mercato
Cascina Tassera
Cascinale sul crinale
Sp n. 55
Bivio con G.T.L.
Gruppo foto(uno)
Gruppo foto(due)
Cascine Bricco
Vecchia 500 Fiat
Due cascinali
Gruppo foto(tre)
Cessole

Коментари

    You can or this trail