Andrea Cerquozzi

Andrea Cerquozzi

147

L’uomo è condannato ad essere libero: condannato perché non si è creato da se stesso, e pur tuttavia libero, perché, una volta gettato nel mondo, è responsabile di tutto ciò che fa.

члан од септембар 2012